25 febbraio 2018 | 22:31
Home / La Storia dal 2001 ad oggi

La Storia dal 2001 ad oggi

ANNO 2001

L’associazione P.A. Soccorso Cisanese Onlus dà il via alla sua storia quando un volontario Giovanni di Bella, già attivo nel soccorso di Calolziocorte si accorge dei forti ritardi che i mezzi di soccorso hanno nell’intervenire sul territorio di Cisano.

Nasce così l’idea di creare un’associazione che permetta di rispondere meglio alle richieste di assistenza da parte dei cittadini cisanesi e di garantire la quasi immediatezza del servizio.

Si costituisce un gruppo di volontari, oltre a Giovanni di Bella entrano a farne parte : Cattaneo Manuela, Bonacina Irene, Cattaneo Emanuela, Lucini Samuele, Pignatiello Antonio, Tommasoni Elisabetta e Varisco Maurizio che dopo non poche difficoltà e consapevoli dell’utilità di un tale servizio all’interno del paese, il 26 ottobre 2001 stipulano l’Atto Costitutivo che pone così in essere la nascita della Pubblica Assistenza Soccorso Cisanese Onlus .

Venne individuata inizialmente in via Cà de Volpi la prima sede, concessa in uso gratuito dall’Amministrazione Comunale, un locale piccolo ma confortevole che rappresentò il punto di partenza per un’importante sfida.

Grazie poi alla Croce Blu di Gromo – Alto Sebino Lovere, si riuscì ad avere la prima ambulanza, l’associazione muovendo così i primi passi iniziò a farsi conoscere dalla popolazione di Cisano ed a sensibilizzarla verso il suo operato.

Per implementare il gruppo iniziale fu necessario dare avvio al primo corso di formazione per Soccorritore-Esecutore al termine del quale si acquisirono nuove forze; il primo anno di vita del Soccorso Cisanese si concluse con un organico di circa 20 volontari, un ambulanza e subito un trasferimento di sede da Cà de Volpi alla centrale Piazza Martiri della Libertà.

In questo stesso periodo venne anche stipulata con il comune una convenzione, attualmente ancora in essere. Tale convenzione permette a tutti i cisanesi di avere particolari agevolazioni, qualora avessero necessità di un’ambulanza possono usufruirne in modo gratuito. Importante precisare che solo i servizi prenotati sono soggetti ad un tariffario, mentre tutti i servizi di emergenza-urgenza 118 sono sempre GRATUITI.

ANNO 2003

Nel 2003 dopo 2 anni di vita i volontari iscritti al sodalizio sono triplicati ed il parco mezzi cresciuto a due ambulanze, grazie alla donazione dell’Associazione Volontari Soccorso di Calolziocorte e della Croce Azzurra di Almenno S. Salvatore. Questi mezzi seppur estremamente utili per lo svolgimento dell’attività, non potevano però essere impiegati nei servizi di emergenza, e fu proprio da lì che scaturì la necessità di acquistare un’ambulanza certificata per servizio 118.

Grazie alla generosità di tutti i cittadini si riuscì a realizzare questo importante obbiettivo, nell’Agosto del 2004 anche il Soccorso Cisanese divenne operativo con il servizio Emergenza-Urgenza 118 sotto le direttive della C.O. di Bergamo.

Il mese successivo avvenne l’inaugurazione della nuova sede, che seppur già operativa da qualche anno fino a quel momento non era ancora stata “battezzata” ufficialmente.

ANNO 2006

Particolare soddisfazione si ebbe nel 2006 quando l’associazione rientrò assieme ad altre realtà di soccorso nella gestione dell’assistenza sanitaria in occasione delle Olimpiadi Invernali di Torino. Un buon gruppo di nostri volontari vi prese parte e fu un’esperienza indimenticabile e di notevole prestigio.

ANNO 2008

Nel settembre del 2008 i volontari furono impegnati a prestare servizio ai Mondiali di Ciclismo a Varese, manifestazione di grande rilievo. Non da meno la partecipazione come supporto alle gare internazionali dedicate a Felice Gimondi in provincia di Brescia.

Con il passare del tempo l’impegno in questo genere di manifestazioni sportive si è poi esteso anche ad altre discipline prestando assistenza a gare di pattinaggio, scherma, pallavolo, rugby, calcio, karate, etc. … tutte competizioni disputate a livello regionale e nazionale.

ANNO 2009

La sensibilità dei nostri volontari si è poi concretizzata con l’impegno e la solidarietà verso il prossimo nel tragico evento del terremoto che ha colpito l’Abruzzo nel 2009. Due squadre di soccorritori si sono alternate nella fase post-emergenza per garantire un servizio di assistenza alle migliaia di persone sfollate che si sono trovate nel dramma a vivere accampate in tende allestite dalla Protezione Civile Nazionale.

ANNO 2010

Con tutt’altro spirito invece si è prestato assistenza alla grande adunata nazionale degli alpini svoltasi a Bergamo nelle giornate del 7-8-9 maggio 2010, con una partecipazione senza precedenti da richiedere un impegno considerevole di personale a servizio della manifestazione. Il Soccorso Cisanese ha messo a disposizioni un grande numero di volontari per più di 72 ore di servizio.

ANNO 2012

In seguito all’evento del sisma che ha interessato diverse zone dell’Emilia Romagna, alcuni volontari con spirito di solidarietà hanno prestato attività di soccorso precisamente nel paese di Moglia, l’opera del nostro intervento mirata a garantire supporto e servizio a coloro che in questi eventi perdono tutti i loro beni più preziosi ed hanno bisogno di sostegno.

ANNO 2015

L’evento mondiale di EXPO tenutosi a Milano dal mese di maggio ad ottobre ha visto il passaggio di circa 20 milioni di visitatori, coinvolgendo anche il nostro sodalizio che in base ad una tabella ben programmata ha prestato servizio nell’area in cui sorgevano i padiglioni. Esperienza unica nel suo genere i volontari hanno collaborato fianco a fianco con altre associazioni e tutti impegnati a garantire l’adeguato servizio sanitario rispondendo alle direttive della C.O. del 118 Milano.

Il 27 settembre è stata inaugurata la nuova sede operativa, una struttura già esistente all’interno della quale gli spazi sono stati completamente rimessi a nuovo creando così ambienti adeguati a soddisfare le sempre crescenti esigenze dell’associazione, l’edificio comprende un centralino, cucina, area notte, ufficio, sala corsi, magazzino, accanto alla sede sorgono i nuovi box fondamentali per il ricovero dei mezzi di soccorso in dotazione.

ANNO 2016

L’evento artistico The Floating Piers che seppur per poche settimane ha visto il vicino lago di Iseo diventare vetrina mondiale ed attrazione di molti turisti ci ha visti essere parte attiva prestando servizio con un mezzo di soccorso, la nostra presenza così come quella di altre realtà di soccorso nata dalla necessità di far squadra con altre organizzazioni sanitarie per garantire un servizio continuativo.